Loading color scheme

Carol Faitella

Consegue la laurea magistrale con lode in “Neuroscienze cognitive e riabilitazione psicologica” presso l'Università Sapienza di Roma, con una tesi sperimentale dal titolo “Percezione visiva e motricità oculare nei disturbi specifici di lettura”. Il progetto di ricerca è stato portato avanti all'interno del Dipartimento di Pediatria e Neuropsichiatria Infantile del Policlinico Umberto I (via dei Sabelli 108), sotto la supervisione della Professoressa Roberta Penge.

Prosegue la sua formazione post-lauream presso il medesimo Dipartimento occupandosi di Disturbi Specifici di Apprendimento, Disturbo da Deficit di Attenzione e Iperattività, Disturbo Oppositivo-Provocatotorio, Disabilità intellettiva e disturbi psicopatologici con la dottoressa Maria Romani.

Ha frequentato il Centro Ricerche Visione (CRV) diretto dal dottor Marco Orlandi, acquisendo competenze nella valutazione delle abilità oculo-motorie in bambini con disturbo specifico di lettura, attraverso l'utilizzo di strumentazione specifica (eye-tracker binoculare).

A marzo 2016 consegue un Master Universitario di I livello in “Neuropsicologia dell'età evolutiva” presso l'Università di Roma LUMSA. Svolge il proprio tirocinio formativo presso l'Unità Operativa di Neuropsichiatria Infantile dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù diretta dal dottor Stefano Vicari, maturando esperienza nella valutazione di bambini affetti da disturbo dello spettro autistico e in tema di abuso e maltrattamento sui minori.

Da anni si occupa di supporto domiciliare a bambini con disturbo specifico di apprendimento e con problemi di regolazione comportamentale in veste di tutor cognitivo.

E' iscritta alla Scuola di Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale di Grosseto (SPC) diretta dal Professor Francesco Mancini.

Attualmente frequenta l'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù occupandosi di disturbi della condotta alimentare con la dottoressa Valeria Zanna.